Archivi categoria: Comunicati Stampa

Un estate di campi … e finalmente si riparte

Anche nell’estate scorsa ha visto,  nel mese di agosto, lo svolgimento dei  i campi estivi degli scout del gruppo Cormons 1 con protagonisti circa 40 ragazzi, suddivisi nelle varie branche, dagli 8 ai 20 anni di età. In particolare i lupetti hanno vissuto nelle loro vacanze di branco la storia di Robin Hood tra i boschi di Cesclans. Il reparto invece si è avventurato sino al centro della Terra, sulle orme degli esploratori descritti da Jules Verne, a Prapiero (Andreis); rover e scolte del Noviziato hanno seguito le orme di San Francesco in Umbria e, infine,  il Clan ha affrontato il cammino degli stambecchi nel Gemonese.

Queste esperienze sono state possibili anche grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, che da anni sostiene il gruppo con contributi che hanno aiutato gli scout cormonesi ad acquistare alcune tende necessarie per i campeggi vista il folto gruppo di ragazzi in Clan e Noviziato.

Con lo zaino arricchito da queste esperienze il gruppo si prepara dunque a ripartire con l’apertura del nuovo anno associativo che avverrà il prossimo sabato 8 ottobre. Il programma  prevede un momento aperto a tutti coloro che desiderassero partecipare con dei giochi dalle  15.30 alle 17.30 negli spazi del centro pastorale “Mons. Trevisan” di via Pozzetto, che vedranno protagonisti i ragazzi e le ragazze e i loro capi- In quell’occasione saranno fornite, in particolare ai genitori,  tutte le informazioni sull’attività delle varie branche e sul metodo scout.

Quello che va a iniziare sarà un anno molto importante per i fazzolettoni bianchi e rossi del Cormons 1 perché nel 2017 sarà tagliato il traguardo dei 70 anni di attività. Infatti il gruppo è  nato, per volontà dell’allora cappellano don Rino Cocolin (20 anni dopo sarebbe diventato arcivescovo di Gorizia),  nel luglio 1947 quando, nel ricreatorio di via Pozzetto,  fecero la promessa le prime due squadriglie del reparto. Da allora è stato un susseguirsi di iniziative in un crescendo che ha visto, con l’apporto degli assistenti e dei capi,  via via la nascita delle diverse branche, dei lupetti prima e delle coccinelle poi, del Clan e del Noviziato fino al 1976 quando dalla fusione dell’Asci e dell’Agi sorse anche a Cormons l’Agesci. Oggi il Cormons 1 prosegue  nello spirito  oltre che del suo fondatore anche di di Baden Powell, che nel 1907 ha fondato il movimento mondiale dello scoutismo.

photo_2016-10-02_20-09-44

A Ricordo di Sandro Feresin

Il gruppo AGESCI Cormons 1°, in collaborazione con la parrocchia di Sant’Adalberto, invita la cittadinanza tutta, coloro che sono vicini al nostro gruppo e chiunque ne abbia piacere a partecipare sabato 23 aprile, ricorrenza del Patrono di Cormons e di San Giorgio (patrono di tutti gli scout), alla piantumazione di un albero in memoria di Sandro Feresin, primo Akela del nostro gruppo.

Programma dell’evento:
– 18.30: Solenne Celebrazione in Duomo
– Al termine della S. Messa ritrovo presso il centro pastorale Mons. Trevisan per la cerimonia di piantumazione
– Rinnovo delle promesse
– Rinfresco

Ringraziamo fin da ora chi vorrà partecipare.

Buona caccia e buona strada.

Inizio attività anno 2015-16

foto

Finalmente si riparte, riprendono le attività del gruppo Scout Cormons 1°

Ci vediamo tutto sabato 10 ottobre dalle 16.00 alle 18.00 per i nuovi o per chi vuole giocare con

noi.

Per tutti i “veterani” continueremo con un’uscita per i passaggi e per scoprire chi ci guiderà durante quest’anno.

Durante tutte le domeniche di ottobre resteranno aperte le iscrizioni .

Un grazie ai nostri sponsor!

Con questo articolo vogliamo ringraziare la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e la Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva.

Le attività del nostro Gruppo nel 2012 sono infatti rese possibili, oltre che dall’impegno volontario dei Capi e alla collaborazione delle famiglie, anche dai contributi della Fondazione Carigo e della Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva, che con il loro sostegno economico hanno permesso il rinnovo degli allestimenti funzionali allo svolgimento dei campi estivi. Grazie a questo sostegno il Gruppo è stato in grado di promuovere le attività senza pesare sui bilanci delle famiglie.

Le staff 2011-2012

Presentato il nuovo organigramma per l’anno associativo 2011-2012.

Capi Gruppo: Silvia e Andrea C.

Assistenti Ecclesiastici: Don Paolo, Don Valentin

Branca Lupetti: Gabriele (Akela), Lucia (Bagheera), Lorenzo (Kaa).

Branca Esploratori e Guide: Marco, Lavinia, Luisa, Andrea B.

Branca Rover e Scolte: Sara, Gabriele, Andrea A.

Animatori di Comunità Capi: Lorenzo K., Luca, Valentina, Mariachiara.

Comunicato, Nuovo progetto educativo

Gruppo Scout Cormons

Presentate le linee guida del Progetto educativo per il triennio 2010-2012

Lo scoutismo come ideale supporto all’educazione familiare. È questo uno degli aspetti cardine su cui si fonda il Progetto educativo per il triennio 2010-2012, sviluppato dai coordinatori del Gruppo Scout di Cormons riuniti nella “Comunità Capi” in occasione delle manifestazioni per la ricorrenza parrocchiale di Sant’Adalberto. Obiettivo dell’incontro, rivolto ai genitori dei ragazzi scout, la ricerca di nuove forme di collaborazione con le famiglie per contribuire all’educazione dei cittadini del domani, in un contesto sociale che sta mutando e che pone temi nuovi alla comunità.

A sottolineare la valenza educativa del “metodo scout”, l’intervento di don Paolo Nutarelli, vicario cooperatore della Parrocchia di Sant’Adalberto, che ha richiamato l’importanza del percorso scout anche nella crescita spirituale e religiosa delle persone. Diversi i temi chiave affrontati durante l’incontro, che fungeranno da filo conduttore per il Gruppo nei prossimi 3 anni: la necessità di una formazione permanente per i capi educatori, ritenuta uno strumento strategico per contribuire alla crescita ottimale di bambini e adolescenti; il rafforzamento dei legami con le altre associazioni locali, aggregazioni e parrocchie della comunità per migliorare l’interazione con il territorio, nonché promuovere i valori degli scout. A margine degli interventi sul Progetto educativo triennale sono stati presentati, infine, i dati di bilancio economico del Gruppo cormonese e le caratteristiche del Villaggio Scout “Cuel dal Nibli” di Cesclans, di cui gli scout di Cormons sono soci.

Lo scoutismo a Cormons

Sono 64, attualmente, gli iscritti al Gruppo Scout Cormons, realtà fondata nel 1947 dall’allora Arcivescovo di Gorizia Mons. Rino Cocolin. La fascia d’età più rappresentativa è quella tra gli 8 e gli 11 anni (i “lupetti”, 34 a Cormons), seguita da quella 12-16 anni (gli “esploratori e guide”, 22) e dai “rover” (8 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 17 e i 21 anni). Le attività del Gruppo (che dal 1974 aderisce all’Associazione Guide e Scout Cattolici italiani – Agesci, sodalizio che conta più di 190mila soci) sono organizzate dagli educatori, i quali periodicamente si riuniscono in Comunità Capi (coordinate da Silvia Berini, Luca Waldner e Don Paolo Nutarelli) per essere sempre aggiornati e formati sul “metodo” scout fondato nel 1907 da Robert Baden Powell, convinto sostenitore di una crescita dei ragazzi determinata dal rispetto per il prossimo e per la natura.

A frequentare il gruppo ci sono anche ragazzi di San Giovanni al Natisone, Chiopris, Dolegna, Cividale e alcuni provenienti dall’Istituto Villa Russiz di Capriva.

Nel territorio diocesano di Gorizia sono attivi 13 Gruppi, con circa 1.000 giovani censiti.